IL MANGOSTANO, L’eccellenza tropicale

Uno dei più elogiati dei frutti tropicali, e certamente il frutto più pregiato della famiglia Guttiferae, il mangostano, la Garcinia mangostana L., è quasi universalmente conosciuto o sentito con questo nome.

alberi di mangostano
Albero di mangostano

Esistono numerose varianti nella nomenclatura: tra le persone di lingua spagnola, si chiama mangostan; ai francesi, è mangostanier, mangoustanier, mangouste o mangostier; in portoghese, è mangostao, mangosta o mangusta; in olandese, è manggis o manggistan; in Malesia, si può fare riferimento a una di queste lingue o ai termini locali, mesetor, semetah,o sementah; 


Originario dell’Arcipelago delle Molucche (indonesia): il Mangostano con una polpa ad arillo (ovvero polpa staccata dalla bucccia) suddivisa a spicchi molto cremosi e dal colore bianco. ll frutto può essere senza semi o avere da 1 a 5 semi completamente sviluppati, di forma ovoidale-oblunga, leggermente appiattito, lunghi 1 pollice (2,5 cm) e 5/8 pollici (1,6 cm), che si attaccano alla carne. La polpa è leggermente acida e di sapore leggermente acida, ed è acclamata squisitamente deliziosa e deliziosa. Il sapore? Fra i litchi e le pesche.

I frutti secchi vengono spediti da Singapore a Calcutta e in Cina per uso medicinale. La crosta affettata e secca è in polvere e somministrata per superare la dissenteria. Fatto in un unguento, si applica su eczema e altri disturbi della pelle. Il decotto della crosta è usato per alleviare la diarrea, ad adulti e bambini, e la cistite, la gonorrea e il gleet e viene applicato esternamente come una lozione astringente. .

I filippini impiegano un decotto di foglie e corteccia come febrifuge e per trattare il tordo, la diarrea, la dissenteria e le patologie urinarie. In Malaya, un’infusione delle foglie, combinata con una banana acerba e un po ‘di benzoino, viene applicata alla ferita della circoncisione. Viene utilizzato un decotto di radici per regolare le mestruazioni.

frutto di mangostano
Frutto acerbo di Mangostano


Dai ramoscelli di mangostano sono usati come masticatori in Ghana. La buccia del frutto contiene dal 7 al 14% di catechina, tannino e colofonia, e viene utilizzata per la concia delle pelli in Cina. Produce anche una tintura nera. In Tailandia, tutti gli alberi non portanti vengono abbattuti, quindi il legno è disponibile ma di solito solo in piccole dimensioni. Questo è color marrone scuro, pesante, quasi affonda in acqua ed è moderatamente resistente. È stato usato per fabbricare manici per lance, anche di riso, ed è impiegato nella costruzioni e nella produzioni di mobili.

Inserisci un commento

Name
E-mail

tredici − 9 =

Commento